Pagine

giovedì 6 aprile 2017

Ovunque tu sarai


#Movie

Film commedia, Italia Spagna, 2017, regia di Roberto Capucci con Ricky Menphis, Primo Reggiani, Francesco Montallari, Francesco Apolloni, Ariadna Romero.

Francesco, Carlo e Giordano, amicii da sempre, partono da Roma verso Madrid per festeggiare l'addio al celibato di Francesco ma soprattutto per fare un viaggio insieme. Il viaggio è anche un pretesto per andare a vedere la propria squadra del cuore in trasferta in Champions League


Durante il viaggio incontrano Pilar, una bellissima cantante spagnola che inconsapevolmente porta scompiglio all'interno di un gruppo affiatato mettendo alla luce diversità, insicurezze e parole mai dette. al loro ritorno nulla sarà più come prima.           


venerdì 31 marzo 2017

Classe Zeta


#Movie

Commedia italiana, regia di Guido Chiesa, nelle sale dal 30 Marzo

E’ il primo giorno dell’anno della maturità per un gruppo di studenti di un liceo scientifico. A scuola una novità: alcuni studenti sono stati spostati dalle rispettive classi nella neonata sezione H, creata ex novo per loro. Pare a causa del sovraffollamento delle classi.
Lo spostamento non turba più di tanto i ragazzi. Sono infatti elementi altamente individualisti e notoriamente problematici. C’è Ricky che è sveglio, ma casinista e se la cava copiando. C’è Stella che va avanti a calci nel sedere. C’è Viola che è in gamba, ma litiga con tutti, prof inclusi...
Per i ragazzi, la vita nella nuova sezione è una pacchia. I loro professori, tutti giovani, non ci provano nemmeno a farli studiare e così gli studenti hanno tutto il tempo per dedicarsi ai loro interessi extra-scolastici: video, fashion, scherzi, ecc.

L’unico professore apparentemente intenzionato a cavare qualcosa di buono da questo gruppo di “sfigati” è il giovane supplente d’italiano, Marco Andreoli (Andrea Pisani), ossessionato dalla figura del professor Keating di L’attimo fuggente. Ma anche lui deve scontrarsi con il disinteresse e la facinorosità degli studenti, i quali lo bersagliano di scherzi e lo deridono per il suo idealismo.
A metà anno, Andreoli, dopo l’ennesimo scherzo ai suoi danni, svela ai ragazzi che la storia del sovraffollamento è una bugia. La verità è che il Preside (Alessandro Preziosi) ha deciso di fare un esperimento al fine di capire se, togliendo i nostri dalle rispettive classi, il rendimento degli altri studenti sarebbe migliorato. Mettendoli in una classe “ghetto”, li poteva tenere sotto controllo.
I ragazzi all’inizio non danno peso alle sue parole, ma poco per volta si rendono conto che ha detto la verità: tutti li considerano dei vuoti a perdere, e neanche i trucchetti per copiare, con cui se la sono cavata negli anni precedenti, riescono a fargli prendere la sufficienza. Non resta che studiare! Il problema è che, individualisti come sono, non riescono a darsi una mano e ormai mancano poco più di 100 giorni all’esame… Unica soluzione è farsi aiutare. Ma da chi? L’unico che ha avuto a cuore la loro sorte, il prof. Andreoli. Avranno a che fare con un cattivissimo commissario d’esame (Antonio Catania). Riusciranno a guadagnarsi la maturità?


mercoledì 29 marzo 2017

La tartaruga rossa


#Movie

Film d'animazione, Francia, Belgio, Giappone, 2016, nelle sale dal 27 Marzo.

La tartaruga rossa è un film d'animazione sonoro ma completamente privo di dialogo cosa che per quanto stranopossa sembrare, acuisce la profondità e la drammaticità degli eventi che i dialoghi probabilmente avrebbero banalizzato.


Dopo un nafragio su un isola tropicale, abitata soltanto da tartarughe ed uccelli esotici, un uomo si ritrova a combattere per la sopravvivenza. Tenta più volte di fuggire dall'isola su una zattera fatiscente ma ogni volta che ci prova viene ostacolato da una grande tartaruga rossa. Una mattina la tartaruga resta abbandonata sulla spiaggia a morire, l'uomo pensa così di poter ritentare la fuga ma improvvisamente compare sull'isola una donna misteriosa. L'uomo e la donna iniziano una tranquilla vita insiemme allietata in seguito dalla nascita di un figlio. Quando quest'ultimo è ormai un adolescente, sull'isola si abbatte uno tsunami che distrugge gran parte della vegetazione. La madre si salva anche se ferita ad una gamba mentre il padre viene trascinato via dalle acque. Il figlio, aiutato da tre grandi tartarughe riesce a salvarlo. Una volta divenuto adulto, il figlio lascia l'isola accompagnato dalle tre tartarughe. I genitori restano soli, gli anni passano finchè una mattina l'uomo non si risveglia più. La donna lo saluta e si ritrasforma nella tartaruga rossa che in realtà era e torna nelle acque marine da cui era venuta.


sabato 25 marzo 2017

Non è un paese per giovani


#Movie

Film commedia, italiano, 2016, dal 23 Marzo al cinema.

Non è un paese per giovani, l'ultimo film di Giovanni Veronesi parla dell'esodo silenzioso dei giovanni dall'Italia. Sandro e Luciano fanno i camerieri in un ristorante ma hanno delle aspirazioni e dei sogni di non facile realizzazione. Sandro vorrebbe diventare uno scrittore mentre Luciano desidera semplicemente allargare i suoi orrizzonti pur senza sapere esattamente in quale direzione. E' proprio Luciano a trovare l'occasione giusta per entrambi, quella di aprire il mitico chiringuito sulla spiaggia a Cuba dove il mare è trasparente e la connessione internet centellinata dallo stato. A Cuba incontrranno Nora, una ragazza italiana tanto bella quanto imprevedibile ed estrema.


Non è un paese per giovani non rappresenta tanto un  viaggio per trovare la propria strada dal punto di vista della realizzazione personale quanto un viaggio introspettivo alla ricerca di sè stessi. Luciano capirà le motivazioni che lo hanno portato ad andare così lontano mentre Sandro vivrà un momento di profondo sbandamento.


Nel cast troviamo Filippo Scicchitano, Giovanni Anzaldo, Sara Serraioco, Sergio Rubino e Nino Frassica. La colonna sonora è di Luciano Sangiorgi.


lunedì 20 marzo 2017

La Bella e la Bestia


#Movie

Film americano d'animazione di Bill Condon.

Nel cuore della Francia settecentesca, un giovane principe vive lussuosamente nel suo castello con il denaro derivante dalle esose tasse che il popolo è costretto a pagare. Una sera d'inverno, durante un ballo, giunge al castello una vecchia che offre al principe una rosa in cambio di ospitalità. Il principe gliela nega e lei gli getta un incantesimo che lo trasforma in una bestia e muta i servitori in oggetti. Il castello diviene buio e tenebroso ed il popolo circostante dimentica la sua esistenza. Prima di andar via la vecchia che in realtà è una maga lascia al principe una rosa incantata, se egli fosse riuscito ad amare ed essere ricambiato prima che cada il suo ultimo petalo sarebbe stato libero dall'incantesimo altrimenti ne sarebbe stato schiavo per sempre.


La giovane Belle vive con suo padre Maurice nel villaggio vicino al castello, non è ben vista dai suoi compaesani perchè è anticonformista e intraprendente mentre Gastone, lo scapolo più ambito della zona ma rozzo e molto diverso da lei vorrebbe sposarla. Belle rifiuta le sue attenzioni ma Gastone non demorde. Maurice lascia il villaggio per recarsi alla fiera del paese ma un albero caduto gli impedisce di percorrere la solita strada, imbocca così inconsapevolmente quella che porta al castello dove chiede rifugio e ospitalità per la notte, la Bestia però lo scambia per un ladro e lo cattura. Il cavallo di Maurice torna al villaggio senza di lui così Belle decide di andare a cercare suo padre. Giunta al castello si rende conto dell'accaduto e si offre come ostaggio al posto di Maurice. I servitori fanno subito amicizia con la dolce Belle anche perchè nutrono la segreta speranza che possa fare breccia nel cuore della Bestia che invece non nasconde la sua ostilità. Trioferà l'amore? La storia è nota ai più ma vederla in una sala cinematografica è ben altra cosa.


lunedì 13 marzo 2017

Rosso Istanbul


#Movie

Film drammatico di Petzan Ozpetek, Turchia, 2017, nelle sale italiane dal 2 Marzo.

Vent'anni dopo "Il bagno turco" Ozpetek torna a girare in Turchia con un film che rappresenta il ritorno alle origini, riproponendo elemento come la memoria, la scoperta, l'accettazione del diverso. Tratto dal suo romanzo autobiografico del 2013 Rosso Instambul è il film del ritorno introspettivo e fisico ai luoghi natii.


Rosso come il colore dello smalto che la madre, schiva e riservata che amava le perle e lo smalto trasparente, gli chiese quando scambiò per amaore la gentilezza del suo fisioterapista.


Ciò che colpisce di questo film è la forza dei luoghi e il potere suggestivo delle immagini, una casa, foto ingiallite, tavole imbandite, un vecchio negozio di orologi, le panoramiche sul Bosforo che aprono e chiudono il film. La colonna sonora comprende musiche di Giuliano Taviani e Carmelo Travia.


giovedì 9 marzo 2017

Questione di Karma


#Movie

Film commedia, italiano, nelle sale dal 9 Marzo.

Questione di Karma è il film che celebra il ritorno alla commedia di Elio Germano dopo ben 5 anni. E' anche il secondo film che Falcone scrive con Marco Martani. Gli attori che formano il cast sono Fabio de Luigi (Giacomo), Elio Germano (Mario), Daniela Virgilio (Serena), Valentina Cenni (Alessandra), Massimo de Lorenzo (Ernesto) , Corrado Solari (antiquario) , Isabella Lagonese (Ginevra), Philippe Leroy (Ludovico Stern), Eros Pagni (Fabrizio) e Stefania Sandrelli (Caterina).


Giacomo è lo stravagante eroe di una dinastia di industriali, la sua è una vita segnata dalla scomparsa del padre quando era molto piccolo e, più che interessarsi all'azienda preferisce occuparsi delle sue mille passioni. L'incontro con un eccentrico esoterista francese però cambia le sue prospettive, lo studiosoinfatti afferma di aver individuato l'uomo in cui si è reincarnato suo padre. Trattasi di un tal Mario Pitagora, un uomo affatto spirituale. Quest'incontro apparentemente assurdo cambierà la vita di entrambi.


sabato 4 marzo 2017

Beata ignoranza

#Movie

Film commedia, italiano, 2016, nelle sale dal 23 Febbraio.

Ernesto, interpretato da Marco Giallini e Filippo da Alessandro Gassman hanno due personalità completamente diverse, praticamente agli antipodi ma una cosa in comune ce l'hanno, sono entrambi professori di liceo. Ernesto è tradizionalista e conservatore anche con i suoi studenti anche con i suoi studenti, detesta la tecnologia e non usa i computer. Possiede ancora un cellulare Nokia del '95. Filippo invece è un allegro progressista, sempre online, seduttore seriale sui social, bello e spensierato è in grado di sedurre anche i suoi alunni grazie ad un app creata da lui che rende immediata la soluzione di ogni possibile calcolo.


I due in realtà hanno un passato in comune, sono stati molto amici un tempo ma qualcosa avvenuta nel passato ha creato fra loro una frattura profonda ed alzato una barriera insormontabile. Il caso ha voluto che i due si ritrovino ad insegnare nella stessa classe. I loro punti di vista opposti li portano a nuovi scontri. Saranno così obbligati ad affrontare il passato che ritornerà nelle sembianze di Nina, una ragazza che li sottoporrà ad un semplice esperimento che si trasformerà in una vera e propria sfida. Filippo dovrà provare ad uscire dalla rete ed Ernesto ad entrarci. Questo esperimento li cambierà profondamente costringendoli a trovare un equilibrio tra la coscienza globale di chi si affida alla rete e la totale indifferenza di chi siostina a non voler entrare nell'era digitale.

venerdì 3 marzo 2017

Ozzy cucciolo coraggioso


#Movie

Animazione, Spagna, 2017, nelle sale italiane dal 2 Marzo.

Film di animazione di Alberto Rodriguez. Ozzy, un simpatco beagle, vive una vita piacevole e serena fino al giorno in cui i suoi padroni devono improvvisamente partire per il Giappone e sono impossibilitati a portarlo con loro. Decidono così di cercare una sistemazione temporanra per Ozzy. Trovano un canile extra lusso che apparentemente sembra un paradiso di amore e coccole, in realtà non è altro che una prigione per cani gestita da un proprietario malvagio.


Ozzy troverà non solo la forza di reagire ma anche il coraggio di tentare la fuga grazie anche all'aiuto dei suoi nuovi amici a quattro zampe, sfortunati ospiti, come lui, del canile lager.

lunedì 27 febbraio 2017

Oscar 2017 vincitori e vinti

#News #Movie

Ci si aspettava che vincesse La La Land mentre ha trionfato Moolight, film drammatico di Barry Jankis. La La Land, il musical di Damien Chazelle, candidato per 14 categorie di premi, ne ottiene solo 6 che non sono pochi ma certamente molto meno di quello che l'opinione pubblica si aspettava. Fra gli oscar ottenuti, miglior regia e miglior attrice per Emma Stone. Grandissima gaffe durante la premiazione che proclama vincitore, in un primo mmento, La La Land per poi rettificare e decretare la vittoria di Moonlight.


Monnlight narra le tre età di un ragazzino di colore nato nato nei sobborghi di Miami. Il film si è aggiudicato anche l'oscar per la migliore sceneggiatura non originale e quello per il miglior attore non protagonista, Maershala Alì che, padre da pochi giorni, ha dedicato la vittoria alla moglie.


domenica 26 febbraio 2017

Jackie


#Movie

Film drammatico americano con Natalie Portman, 2016, nelle sale italiane dal 2 Febbraio 2017.

 Il film, con John Hort e Natalie Portman è ambientato nell'arco di soli quattro giorni, i tragici giorni che seguirono l'assassinio del presidente John Fitzgerald Kennedy nel novembre del 1963, focalizzandosi sulla figura di Jackie.


John Hurt interpreta il prete con il quale Jackie si confida qualche ora prima del funerale. "Dio è crudele" è la sentita esternazione di Jackie.


Jackie dovrà tirare fuori tutta la sua forza e il suo carattere per superare il dolore e lo choc e ritrovare la fede, consolare i figli e riprendere in mano la sua vita.


sabato 18 febbraio 2017

Ballerina


#Movie

Film d'animazione, 2016, nelle sale dal 16 Febbraio

Ballerina è un film d'animazione in CG 3D che narra la storia di Felicie, un'orfanella bretone con la passione per la danza che sogna di diventare un'etoile all'Opera di Parigi. La sua passione per la danza è talmente grande da spingerla ad organizzare, insime al suo amico Victor che a sua volta vuole diventare un inventore, un piano per fuggire dall'orfanotrofio e raggiungere Parigi.


Il punto focale di questa storia è il sogno e quanto si è disposti a lottare per riuscire a coronarlo. Felicie è disposta a tutto, affronterà tante difficoltà durante il suo cammino verso Parigi e altrettante per raggiungere il suo sogno ma la sua forza di volontà vincerà su tutto. Prendete esempio, aprite i cassetti e realizzate i vostri sogni. 
Un film per tutta la famiglia che piacerà sia ai grandi che ai piccini.


sabato 11 febbraio 2017

Il Vincitore

#Music #News


Quesito post Sanremo... Ma la vittoria di Francesco Gabbani ha suscitato tanto scalpore perchè la scimmia rappresenta l'italiano medio? Qualcuno si sente offeso? Twitter è in tilt, Facebook anche. C'è chi è incavolato nero, chi è felice e soddisfatto. Siamo da sempre un popolo spaccato in due, non conosciamo mezze misure ma dato che non si può accontentare tutti, ha vinto e basta, fatevene una ragione, io me la sono fatta e mi sta bene anche. I tempi cambiano, la musica si evolve, non si può restare sempre uguali a se stessi. Ma chi vi aspettavate che vincesse? Claudio Villa è morto, Toto Cutugno ha ormai una certa età, la bravura della Mannoia è fuori discussione e non ha certo bisogno di essere ribadita da una vittoria sanremese. Ha vinto l'ironia affatto stupida di Francesco Gabbani che starà ridendo come un pazzo leggendo i vostri twitter deliranti, ammesso che lo faccia.


domenica 5 febbraio 2017

Per la sessantasettesima volta Festival di Sanremo

#Music #News

Puntuale come una festività religiosa, avrà luogo anche quest'anno, per la sessantasettesima volta il Festival di Sanremo, condotto da Carlo Conti che fa il tris e da Maria de Filippi.



Discusso, ridiscusso, amato, odiato ma in ogni caso seguito dalla stragrande maggioranza degli italiani, il festival nazional popolare per eccellenza si svolgerà in 5 serate trasmesse, come sempre, da rai uno, dal 7 all'11 Febbraio.


Parteciperanno all'evento 22 cantanti per la categoria Campioni:
Al Bano, Elodie, Paola turci, Samuel, Fiorella Mannoia, Nesli & Alice Paba, Michele Bravi, Fabrizio Moro, giusy Ferreri, Gigi D'Alessio, Raige e Giulia Luzi, Ron, Ermail Meta, Michele Zarrillo, Ludovica Comello, Sergio Sylvestre, Clementino, Alessio Bernabei, Chiara, Francesco Gabbani, Bianca Atzei, Marco Masini.


Le 8 Nuove Proposte sono:
Leonardo Lamacchia, Tommaso Piai, Lele, Marianne Mirage, Francesco Guasti, Valeria Farinacci, Braschi.



Ed ecco un'anteprima della scenografia. Vi piace? A me non molto sinceramente, la trovo di pessimo gusto ma questa è solo la mia opinione.


Vi auguro una buona visione. Dimenticavo di chiedervi una cosa... Fate parte di coloro che lo guarderanno senza farne mistero o della folta schiera di chi lo guarda comunque ma lo negherebbe fino alla morte?

sabato 21 gennaio 2017

La La Land

#Movie

Musical americano, 2016, nelle sale dal 28 Gennaio.

Mia sogna di poter recitare. Mentre passa da un provino all'altro serve caffè e cappuccini alle star. Sebastian è un musicista jazz che si guadagna da vivere suonando in piano bar dove nessuno bada alla sua musica. Si incontrano e fra loro nasce un'intesa fortemente basata sulla comune volontà di riuscire a realizzare i propri sogni che li unisce e li rende complici, pronti a sostenersi reciprocamente


Sebbene con fatica, il successo arriva ma porta con sè una serie di problematiche inaspettate.


La La Land è un film malinconico e romantico che riporta sugli schermi il genere musical, in passato tanto amato dal pubblico americano, riprosto in chiave leggera ma non superficiale.


venerdì 20 gennaio 2017

L'ora legale


#Movie

Commedia italiana, 2017, nelle sale dal 19 Gennaio

Salvo e Valentino sono cognati, vivono a Pietrammare in Sicilia dove gestiscono un chiosco sulla piazza principale del paese. Pierpaolo Natoli, marito della sorella di Valentino, a sua volta sorella della moglie di Salvo, un professore di liceo dalla morale e dalla condotta integerrima, si candida a sindaco di Pietrammare divenendo avvesario di Gaetano Patanè, corrotto sindaco in carica.


Con grande sorpresa di tutti, viene eletto Natoli il quale decide di tirar fuori il paese dal degrado in cui è sprofondato da tempo immemorabile, per poter realizzare il suo intento impone il rispetto assoluto delle regole spaccando così l'opinione pubblica a metà.  C'è chi, come Salvo, che nel malcostume ci sguazza traendone tornaconto personale e chi, come Valentino, desidera un modo di vivere diverso ed apprezza la politica delnuovo sindaco. La strada verso la legalità è una strada in salita, difficile da percorrere e soprattutto da far percorrere a chi ha sempre preferito le scorciatoie. La domanda che qualcuno si pone è "Ma l'Italia l'onestà se la può permettere?".





domenica 8 gennaio 2017

Mister Felicità - Recensione


#Movie

Commedia italiana, nelle sale dal 1 Gennaio.

"Martino è un giovane napoletano indolentee disilluso, vive in Svizzera dalla sorella Caterina. Un imprevisto costringe all'immobilità la giovane sorella che ha bisogno di costose cure. A Martino non resta che lavorare al posto di Caterina come uomo delle pulizie presso il Dottor Guglielmo Gioia, un menthal coatch specializzato nello spronare le persone attraverso il pensiero positivo e l'azione. Durante un'asseza del Dottor Gioia, Martino ne approfitta  per fingersi il suo assistente. Uno dei suoi primi pazienti sarà la famosissima campionessa di pattinaggio Arianna Croft che, dopo una brutta caduta sul ghiaccio, ha perso completamente fiducia in se stessa e amore per il proprio sport. I Campionati Europei di Pattinaggio, però, sono alle porte, ce la farà Martino, nell'insolito ruolo di Mister Felicità, tra equivoci e rivelazioni inaspettate a far tornare Arianna la campionessa che era?"


Il film esordisce con un record di incassi inaspettato, 2 milioni di euro il primo giorno, 1 milione il secondo, portandolo in cima alla classifica degli incassi.
Un film che piace perchè non punta solo a far ridere ma anche ad emozionare, canzonatorio, comico, dissacrante ma anche romantico.